Home » Approfondimenti » bonus infissi cessione del credito sconto in fattura

bonus infissi cessione del credito sconto in fattura

I BONUS INFISSI al 50% sono 2: - BONUS INFISSI RISTRUTTURAZIONE - BONUS INFISSI ECOBONUS, CHIEDI UN PREVENTIVO PER IL VISTO umberto.pavoni@studio-focus.it non esitate a contattarci per ogni esigenza e informazione

per lo sconto in fattura è necessario il visto di conformità ED ANCHE LA ASSEVERAZIONE DI CONGRUITà DEI PREZZI

Riprendiamo e ribadiamo i concetti fondamentali per i BONUS INFISSI.

I BONUS INFISSI al 50% sono 2: -          BONUS INFISSI RISTRUTTURAZIONE -          BONUS INFISSI ECOBONUS

BONUS INFISSI RISTRUTTURAZIONE

La guida dell'Agenzia delle Entrate, prevede il bonus per la "sostituzione degli infissi esterni o serramenti o persiane con serrande e con modifica di materiale oppure tipologia di infisso" viene inclusa, automaticamente, tra gli interventi di manutenzione straordinaria. 

Le opere di manutenzione straordinaria permettono l'accesso al bonus ristrutturazione. 

Ne segue che, la sostituzione degli infissi modificando il materiale oppure la tipologia di infisso, ricade nel bonus infissi ristrutturazione al 50%

Massimali di spesa consuma quello delle ristrutturazioni.

La detrazione è pari al 50% su una spesa massima di 96.000 euro che consuma e condivide il massimale ristrutturazioni edilizie ed è richiesto che le nuove finestre abbiano caratteristiche differenti rispetto a quelle che si sostituiscono. Sono agevolabili anche cambiamenti di dimensioni dell’infisso.

BONUS INFISSI ECOBONUS 50%

E’ più articolato e con caratteristiche peculiari:

  • l’intervento deve configurarsi come sostituzione di elementi già esistenti e/o sue parti (e non come nuova installazione). Deve trattarsi di una sostituzione,   non sono ammessi nuovi fori;
  • l’infisso interessato dall’intervento deve delimitare un volume riscaldato verso l’esterno o verso vani non riscaldati, non rientra nell'incentivo, ad esempio, l'acquisto di una finestra installata in garage o in cantina;
  • i valori di trasmittanza termica finale (Uw) devono essere inferiori o uguali ai valori limite riportati nell'allegato E del Decreto requisiti del 6 agosto 2020. Necessario quindi un tecnico chela certifichi; devono essere rispettate le pertinenti norme nazionali e locali vigenti in materia urbanistica, edilizia, di efficienza energetica, di sicurezza (impianti, ambiente, lavoro);
  • il costo della fornitura dell'infisso non deve superare i 550 € al mq, oppure i 650 € al mq se incluso di oscurante (tapparella o persiana), nel caso in cui tu viva in zona A, B o C. Mentre se vivi in zona D, E o F, il costo della fornitura non deve superare i i 650 €, oppure i 750 € al mq se incluso di oscurante. Necessario quindi un tecnico Il costo è da intendersi al netto di IVAprestazioni professionali e opere complementari;
  • infine, bisogna redigere l'APE solo nel caso di interventi condominiali;
  • entro 90 giorni dalla fine lavori, dovrai inviare la comunicazione del rispetto dei requisiti all'Enea. Necessario quindi un tecnico

Massimali di spesa autonomo rispetto alle ristrutturazioni.

Nel caso di Ecobonus ordinario, la percentuale di spesa sostenuta da poter portare in detrazione è pari al 50%, per un limite massimo di detrazione ammissibile pari a 60.000 euro per unità immobiliare. Alla detrazione massima di 60.000 € corrisponde una spesa massima detraibile di 120.000 €.

Il 50% della spesa ti verrà restituita in 10 anni, in quote uguali, tramite detrazioni.

 

- Dott. Umberto Pavoni -

Dove Siamo

- Dott. Umberto Pavoni -

Chi Siamo

- Dott. Umberto Pavoni -

Metteteci alla Prova

- Dott. Umberto Pavoni -

circolari

- Dott. Umberto Pavoni -

Omaggi Natalizi

- Dott. Umberto Pavoni -

Operazioni di scissione

- Dott. Umberto Pavoni -

Paesi in Black List

- Dott. Umberto Pavoni -

Affitti e cedolare secca 20%

- Dott. Umberto Pavoni -

collaboriamo con