Home » Approfondimenti » Sicurezza senza dipendenti studio professionale

Sicurezza senza dipendenti studio professionale

Anche le aziende piccole e gli studi professionali devono applicare la sicurezza se si avvalgono di collaboratori, lavoratori dipendenti e soci lavoratori, con necessità di adottare la normativa per quanto in alcuni casi molto semplificata.

E'opportuno valutare la compliance con la normativa sulla sicurezza del lavoro, adeguandosi alla stringente normativa. Lo Studio rimane a disposizione per indicarVi eventualmente un professionista di riferimento. 

Anche le aziende piccole e gli studi professionali applicano il D. Lgs. 81/08, che vale per tutti coloro che si avvalgono dell’opera di collaboratori, lavoratori dipendenti e soci lavoratori, con necessità di adottare la normativa per quanto in alcuni casi molto semplificata. 

 

Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), che si colloca proprio nel contesto della valutazione dei potenziali rischi professionali. 

Tale documento è utile ad identificare i rischi professionali e contiene la stima della probabilità di accadimento di un evento dannoso per la salute e/o la sicurezza dei lavoratori.  

Oltre ad essere un obbligo del datore di Lavoro non delegabile, la valutazione deve includere tutti i rischi aziendali e deve essere specifica per l’attività lavorativa in questione.  

Tutto ciò ha come obiettivo quello di portare possibilmente a zero il numero degli infortuni annuali nelle aziende, indipendentemente dalla gravità degli stessi. 

 

Indipendentemente dalla classificazione di rischio ATECO di appartenenza, dal numero di dipendenti e dalla tipologia di attività lavorativa svolta. 

L’art. 2 del d.lgs 81, infatti, specifica la definizione di lavoratore: 

«persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un'attività lavorativa nell'ambito dell'organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un'arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari». 

 

La normativa impone nel caso come obbligatori, caso per caso, i seguenti adempimenti: 

·         la redazione del DVR; 

·         i corsi sulla sicurezza lavorativa; 

·         l’istituzione del Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP); 

·         la formazione di una squadra per l’antincendio e per il primo soccorso. 

 

Al lavoratore viene equiparato, tra gli altri: 

• il socio lavoratore di società o di cooperativa, che presta la sua attività per conto delle società e dell'ente stesso;
• l'associato in partecipazione, di cui all'art. 2549 del codice civile;
• il soggetto beneficiario delle iniziative di tirocini formativi e di orientamento, di cui all'articolo 18 della legge 24 giugno 1997, n. 196;
• l'allievo degli istituti di istruzione ed universitari e il partecipante ai corsi di formazione professionale nei quali si faccia uso di laboratori, attrezzature di lavoro in genere, agenti chimici, fisici e biologici, ivi comprese le apparecchiature fornite di videoterminali limitatamente ai periodi in cui l'allievo sia effettivamente applicato alla strumentazioni o ai laboratori in questione;
• il volontario, come definito dalla legge 1° agosto 1991, n. 266;
• i volontari del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e della protezione civile;
• il volontario che effettua il servizio civile;
• il lavoratore socialmente utile, di cui al decreto legislativo 1° dicembre 1997, n. 468, e successive modificazioni. 

 

Di conseguenza, solo chi svolge la propria attività individualmente, da solo e per proprio conto, non deve applicare le disposizioni seppure minimali in materia di salute e di sicurezza.
Al contrario, il Datore di Lavoro di un’impresa che opera da solo ma per conto di un committente, per cui realizza un prodotto o eroga un servizio, è obbligato ad attenersi alle disposizioni del Decreto legislativo 81/08, e quindi a redigere il DVR. 

 

Perciò anche una società senza lavoratori dipendenti ma con almeno un altro socio che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un'attività lavorativa nell'ambito dell'organizzazione, con o senza retribuzione, deve adottare un DVR.

- Dott. Umberto Pavoni -

Dove Siamo

- Dott. Umberto Pavoni -

Chi Siamo

- Dott. Umberto Pavoni -

Metteteci alla Prova

- Dott. Umberto Pavoni -

circolari

- Dott. Umberto Pavoni -

Omaggi Natalizi

- Dott. Umberto Pavoni -

Operazioni di scissione

- Dott. Umberto Pavoni -

Paesi in Black List

- Dott. Umberto Pavoni -

Affitti e cedolare secca 20%

- Dott. Umberto Pavoni -

collaboriamo con